lunedì, 22 luglio 2019

50° Anniversario del Diaconato

Per il 50° anniversario

a Vicenza il Convegno nazionale

dei diaconi permanenti di tutta Italia

dal 31 luglio al 3 agosto

Da mercoledì 31 luglio a sabato 3 agosto si terrà a Vicenza il XXVII Convegno Nazionale dei Diaconi, ospitato presso il Teatro Palladio della Fiera in via dell’Oreficeria. Il capoluogo vicentino è stato scelto in occasione del 50° anniversario della reintroduzione del diaconato permanente in Italia. Nel 1969 proprio nella Cattedrale di Vicenza furono ordinati i primi 7 diaconi permanenti della Chiesa italiana, appartenenti alla Pia Società San Gaetano di don Ottorino Zanon. Il diaconato, istituzione attestata nella chiesa antica fin dal racconto degli Atti degli Apostoli e poi scomparto nella forma permanente, venne restaurato dal Concilio Vaticano II (LG, 29) e dopo l’esperienza pilota di Vicenza si diffuse in tutte le diocesi italiane. Tra le prime Napoli, Torino, Reggio Emila. Oggi i diaconi in Italia sono più di 4.500.

Nelle quattro giornate del convegno si alterneranno diversi relatori: a cominciare dal Patriarca di Venezia mons. Francesco Moraglia, che presiederà la celebrazione di apertura; il cardinale Luis Antonio Tagle, Presidente di Caritas Internationalis; don Venanzio Gasparoni, Superiore Pia Società San Gaetano; suor Rita Giaretta di Casa Rut, centro di accoglienza di Caserta per giovani donne migranti in situazioni di sfruttamento; il dottor Enzo Romeo, Giornalista Vaticanista di RAI 2;monsignor Renato Marangoni, Vescovo di Belluno-Feltre; monsignor Beniamino Pizziol, Vescovo della diocesi di Vicenza; monsignor Domenico Cancian, Vescovo di Città di Castello e Membro della Commissione Episcopale Clero.

Scarica il pieghevole con tutte le informazioni e il calendario incontro

(http://www.diocesi.vicenza.it)