sabato, 02 luglio 2022

A.C.Ragazzi - "Su misura per te"

 

L'AZIONE CATTOLICA DEI RAGAZZI è la proposta educativa che rende possibile anche ai ragazzi di vivere l'Azione Cattolica, credendo nella loro capacità di essere protagonisti della propria crescita e di essere apostoli tra i coetanei.

ACR è: 

- un gruppo di ragazzi; si rivolge alle ragazze a ai ragazzi dai 6 ai 14 anni che sono chiamati a farne parte attraverso una scelta libera e personale. Nel gruppo i ragazzi sperimentano l'amicizia e trovano lo spazio per valorizzare a pieno i loro doni nell'incontro con gli altri e con la persona di Gesù;

- un gruppo associativo: il ragazzo sceglie di starci con un'adesione personale  per vivere  un'esperienza associativa, condividendo una regola di vita comune a tutta l'AC incentrata sulla preghiera, la condivisione e il servizio; l'ACR vive l'appartenenza associativa all'Azione cattolica seguendo gli itinerari proposti per i tre archi di età (6/8; 9/11; 12/14), partecipando agli appuntamenti diocesani e alla vita unitaria dell'associazione insieme a giovani e adulti;

- un gruppo di Chiesa: vive la sua appartenenza alla Chiesa nella concretezza della vita della parrocchia e della diocesi. Il cammino di fede proposto e realizzato nel gruppo ACR è un itinerario di Iniziazione Cristiana, aiuta cioè ciascun ragazzo a prepararsi all'incontro personale con Cristo nei sacramenti, nella vita di Chiesa, nel servizio ai fratelli, nella scoperta e risposta alla propria vocazione.

 

Manifesto Acr 2021 22

Iniziativa annuale 2021-2022

"Su misura per Te” è lo slogan dell'Iniziativa Annuale 2021-2022 che l'Acr ha scelto per accompagnare il cammino di fede dei bambini e dei ragazzi.

Nellʼanno in cui il cammino Acr accompagna i bambini e i ragazzi a scoprire il mistero di Gesù Cristo e in esso il desiderio di originalità e unicità, entriamo insieme nella sartoria, il luogo fisico in cui si realizzano abiti, ma anche e soprattutto un laboratorio artigianale, dove si esprime l'arte del creare e dove si può  sentire esclamare quello che è il nuovo slogan: "Su misura per te!"

Il sarto  è un artigiano  che da un pezzo di stoffa crea su misura "un abito unico”. Dalla scelta dei materiali al disegno dal cartamodello al taglio e cucito dalla prova dell'abito alle decorazioni, il vestito viene lavorato interamente a mano, perché il risultato finale si adatti perfettamente alla persona che lo indosserà e parli di lei. La sartoria è quindi il luogo in cui ognuno è guardato per ciò che è, con tutte le caratteristiche e peculiarità che gli sono proprie, grazie alle quali viene progettato qualcosa di unico e irripetibile. Nessun abito sartoriale è perfettamente identico a un altro e per realizzarlo è necessaria molta  attenzione e cura. Per la persona che lo indossa,il vestito sembra essere talvolta, un altro se stesso: «Il vestito di un uomo, la bocca sorridente / e la sua andatura rivelano quello che è» (Sir).

Nella sartoria prende forma la novità e la  creazione di un abito è sempre pensata per qualcuno, confezionato su misura e non è mai la copia di un altro.

Nella ciclicità delle categorie il 2021-2022 è proprio l'anno della novità e i bambini e ragazzi sono accompagnati dal Vangelo di Luca a mantenere lo sguardo fisso su Gesù. Il Dio rivelato da Gesù Cristo veste i panni dellʼumanità e la riconduce alla sua forma più autentica: Gesù è il maestro che si riveste di regalità per indossare il grembiule del servizio (cfr. Gv 13,4).

L'icona biblica è il Vangelo di Luca, capitolo 4 dai versetti 14 - 21. Siamo nella sinagoga di Nazaret, il villaggio dove Gesù è cresciuto fino a circa trent'anni. Ciò che vi accade è un avvenimento importante, che delinea la missione di Gesù. Tra lo stupore generale esclama:“Oggi Si È compiuta questa Scrittura che voi avete ascoltato” (v. 21) quasi a dire "è su misura per me!". Evangelizzare i poveri: questa è la missione di Gesù, secondo quanto Lui dice; questa è anche la missione, fatta su misura per ciascuno, di ogni battezzato nella Chiesa. Essere cristiano ed essere missionario è la stessa cosa perché annunciare il Vangelo, con la parola e, prima ancora con la vita, è la finalità principale della comunità cristiana e di ogni suo membro.

La domanda di vita che caratterizza questo anno è "Mi guardi?" ed esprime il desiderio di essere visti per i piccoli e per il ragazzo la ricerca dell'attenzione dei suoi coetanei o degli adulti attraverso, alle volte, anche i modi più svariati e bizzarri. Tutto dice del bisogno di autenticità e originalità che ciascuna vita  porta con sé.

Le quattro fasi del cammino dei ragazzi sono scandite dalle lavorazioni di sartoria: l'ispirazione e i materiali, il taglio e cucito, l'abito su misura, gli accessori e le decorazioni.

Un intero anno da vivere con la curiosità tipica di chi attende qualcosa di nuovo! E allora non resta che entrare in sartoria, farci prendere le misure e indossare l'abito fatto su misura per noi!

Presentazione del cammino dell'anno: PDF 

Ascolta l'inno 2021-2022 "Su misura per Te":  audio MP3