domenica, 17 dicembre 2017

Consiglio Pastorale Parrocchiale

Il C.P.P. ha un carattere consultivo, perchè le sue scelte non possono dipendere esclusivamente dalla formazione di una maggioranza, ma devono configurarsi come il risultato di un discernimento compiuto insieme, alla luce dello Spirito e con il contributo proprio di ogni persona e di ogni ministero ecclesiale (dal n° 4).

I compiti proprio del C.P.P. riguardano la programmazione e il coordinamento dell'attività pastorale della parrocchia, al fine di promuovere la crescita della “cultura di comunione”...

Spetta al C.P.P. formulare il programma pastorale della parrocchia; gli ambiti fondamentali della programmazione:. sono l'evangelizzazione, la vita liturgico-sacramentale, la promozione della comunione ecclesiale e dei ministeri, il servizio e la condivisione verso i poveri, e il dialogo con il territorio.

In particolare è compito del CPP fissare i criteri e decidere le scelte di fondo circa l'amministrazione e l'uso dei beni e delle strutture della parrocchia, in spirito di povertà e di condivisione (dal n° 5).

Il C.P.P. si raduna generalmente una volta al mese.

 

 CPP RINN

Il Consiglio Pastorale Parrocchiale eletto per il quinquennio 2014-2018 è composto dalle seguenti persone: 

 

 don Giuseppe Secondin  Daniela Martinello
 don Gastone Pettenon  Giovanni Martinello
 don Alfredo Pettenuzzo  Mariella Meneghetti
 Manuel Loreni  Lorella Munari
 suor Giuseppina Di Carluccio  Lorenzo Orso
 suor Bertilla Zampieri  Lara Pengo
 Alberto Bassi o Diego  Carlo Pettenon
 Paola Bergantin  Cinzia Pettenuzzo
 Antonio Carraro  Silvia Pettenuzzo
 Oriana Donà  Monica Scapin
 Anna Erman  Anna Todescan
 Massimiliano Frigo  Roberto Zaccaria

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

logo pdfIl Regolamento del Consiglio Pastorale Parrocchiale